Il cinema comico italiano

Fregoli trasformista

La storia del genere comico nel cinema italiano ha come data di nascita il 1897: esso nasce con Leopoldo Fregoli, l’artista dei cento volti e dai mille atteggiamenti. Nato a Roma trent’anni prima (il 2 luglio 1867), era già molto popolare in mezzo mondo e richiamava ai suoi divertenti spettacoli di trasformismo folle di spettatori che rimanevano ammirati e sbalorditi dalla sua incredibile bravura. Egli li divertiva con la sua maschera mobile e le sue famose e celebri trasformazioni. Oltre alle sue esibizioni dal vivo, il Fregoli interpretò (aiutato, dicono, dal pioniere Luca Comerio) una serie di brevi pellicole che venivano proiettate alla fine dei suoi spettacoli. Si ebbero così i primi film comici Fregoli al caffè, Fregoli al ristorante, Una burla di Fregoli, Fregoli dietro le quinte e numerosi altri. La “sezione” cinematografica negli spettacoli di Fregoli si chiamava “Fregoligraph”.

Segue…

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...